Raymond Aron

Agostino Carrino

Sociologo e filosofo politico francese, Raymond Aron (1905-1983) è stato una figura eminente del dibattito culturale «parigino» del secondo dopoguerra

ISBN / 978-88-6440-528-5
pagine / 172
anno / 2023
14 euro

Sociologo e filosofo politico francese, Raymond Aron (1905-1983) è stato una figura eminente del dibattito culturale «parigino» del secondo dopoguerra.

Aron fu uno dei principali critici del marxismo, in particolare delle interpretazioni esistenzialiste (Sartre) e strutturaliste (Althusser) di Karl Marx, studiato però sempre con grande cura e con l’idea che fosse comunque un autore da approfondire e «da prendere sul serio».

Moderatamente gollista, fu una voce critica ascoltata, anche se non sempre seguita, in anni cruciali della storia politica e sociale francese, stimato e letto anche nei paesi di lingua inglese, in particolare negli Stati Uniti, dove intrattenne un rapporto di amicizia con Henry Kissinger.

Di formazione culturale tedesca, in gioventù socialista, studiò in particolare la metodologia storico-filosofica di pensatori come Dilthey e Max Weber. Tra i suoi autori di riferimento figurano Aristotele, Montesquieu e Tocqueville, oltre che i pensatori «machiavelliani».

Come questo libro intende mostrare, Aron può pertanto essere considerato un liberale realista, nemico dei dogmatismi ideologici, sempre attento a comprendere le strutture istituzionali del mondo politico e le relative formule di legittimità. Perché una società sia libera, scrisse significativamente, occorre innanzitutto che quella società esista.

Agostino Carrino

Agostino Carrino, giurista e filosofo, ha insegnato Istituzioni di diritto pubblico, Dottrina dello Stato e Filosofia del diritto sia come professore ordinario che come professore invitato in numerose università italiane ed europee. Ha fondato e diretto varie collane scientifiche e riviste di diritto costituzionale. Collabora con l’Istituto di Studi Politici S. Pio V di Roma.

Tra le sue pubblicazioni più recenti, La costituzione come decisione. Contro i giusmoralisti (2019), Weimar. Critica di una costituzione (2020), Legge e libertà (2022) e La rivoluzione di Dobbs (2023). Cura le Opere di Hans Kelsen in italiano (di cui sono apparsi i primi due volumi: 2022 e 2023).

Estratto/indice

Aron-Indice

Video dell'evento di presentazione

Presentazione libro IBL – Raymond Aron

Stefano Folli, Raymond Aron, il liberale realista, Robinson – La Repubblica, 18 febbraio 2024

Francesco Perfetti, Aron, sommo sacerdote del liberalismo realista, Il Giornale, 15 febbraio 2024

Carlo Marsonet, Raymond Aron, Il Foglio, 8 febbraio 2024

Agostino Carrino, Il realismo di Raymond Aron, L’Opinione delle Libertà, 8 gennaio 2024

Stefano Folli, Riscoprendo la lezione di Aron, Robinson – La Repubblica, 30 giugno 2024

Potrebbero interessarti