5 per mille
È possibile sostenere l’Istituto Bruno Leoni donando il “5 per mille” alla Fondazione Istituto Bruno Leoni al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi annuale: codice fiscale 97741100016, riquadro "finanziamento della ricerca scientifica e dell'università”.
Donazioni
L'Istituto Bruno Leoni vive solo grazie al contributo volontario di chi ci sostiene. Aiutaci anche tu a mantenere la presenza di una voce autenticamente liberale nel panorama politico e intellettuale italiano. Ogni donazione è benvenuta: e contribuirà ad alimentare la ricerca e la presenza pubblica dell'Istituto Bruno Leoni.

Le donazioni sono detraibili nel limite del 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui

Importante
Al fine di permetterci di ringraziarvi e per potervi inviare una ricevuta dell’avvenuta donazione, vi preghiamo di specificare in ogni caso il vostro nome e cognome, indirizzo, Codice Fiscale e indirizzo e-mail scrivendo a vera.costantino@brunoleoni.org.

PAYPAL
Puoi effettuare una donazione servendoti del bottone PayPal che trovi in basso, un metodo rapido e sicuro per effettuare pagamenti online. Non è necessario aprire un account PayPal: puoi servirti direttamente della tua carta di credito (seguendo le istruzioni presenti sul sito PayPal).


BONIFICO BANCARIO
Puoi inoltre effettuare una donazione con bonifico a favore di
Istituto Bruno Leoni – Fondazione
Piazza Cavour 3 - 10123 Torino
C.F. 97741100016
c/o Unicredit SpA - Ag. Torino XX Settembre
IBAN: IT86W0200801046000101402923
BIC: UNCRITM1BD4


IL MIO DONO
Da oggi puoi sostenere le iniziative IBL anche tramite il sistema "Il mio dono" di Unicredit. Clicca sul badge in fondo alla pagina.


5 PER MILLE
Infine, è possibile sostenere l’Istituto Bruno Leoni donando il “5 per mille” alla Fondazione Istituto Bruno Leoni al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi annuale: codice fiscale 97741100016, riquadro "finanziamento della ricerca scientifica e dell'università”.



Senza libertà economica, non può esserci piena libertà, né ritorno alla crescita e alla prosperità. Finché le persone non ne comprendono appieno il valore, la libertà economica rimarrà sempre fragile. L’Istituto Bruno Leoni contribuisce, speriamo, a renderla un po’ più robusta, giorno dopo giorno.
Dai il tuo contributo
Il mio Dono