dove Monastero degli Olivetani - Sala Gradonata, Lecce

ore 09:15 - 17:45


19 Novembre 2021

Un incontro con Ayn Rand per riprendere il filo di un discorso sul suo genio a quarant’anni dalla scomparsa


dove Monastero degli Olivetani - Sala Gradonata,Lecce

ore 09:15 - 17:45



Convegno di Studi Internazionale

Saluti istituzionali – ore 09:15

  • Mariano Longo (Direttore del Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo – Università del Salento)
  • Daniele De Luca (Presidente del Corso di Laurea di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali)
  • Igor Agostini (Presidente del Corso di Laurea di Filosofia)
  • Karl Gerhard Hempel (Presidente del Corso di Laurea di Lingue Culture e Letterature Straniere)
  • Daniele Fiorentino (Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche – Università degli Studi Roma TRE)
  • Roberta A. Modugno (Direttore di Atlantide – Laboratorio di Studi su Utopia & Distopia)
  • Claudio Palazzolo (Presidente dell’Associazione Italiana Storici Dottrine Politiche)

Prima sessione – ore 09:45

Presiede: Claudio Palazzolo (Università di Pisa)
 
Modernità politica e negazione dell’umano tra Ayn Rand e George Orwell
Carlo Lottieri (Università di Verona e IBL)
 
Intervista di Stefano Magni ad Ayn Rand lungo il filo del volume di Diana Thermes, Ayn Rand e il fascismo eterno. Una narrazione distopica (IBL Libri, 2021)
 
Ayn Rand e le “madri” fondatrici del libertarianism
Roberta A. Modugno (Università degli Studi Roma TRE)
 
Ayn Rand e il femminismo: una lettura possibile?
Anna Rita Gabellone (Università del Salento)
 
Ayn Rand e il secolo distopico: per una lettura randiana di “1984”
Nicola Iannello (Istituto Bruno Leoni)

Seconda sessione – ore 14.30

Presiede: Roberta A. Modugno
 
Ayn Rand e il capitalismo eterno
Franco M. Di Sciullo (Università di Messina)
 
Perché nonostante i loro disaccordi Rand e Rothbard amavano entrambi Aristotele?
Raimondo Cubeddu (Università di Pisa)
 
L’oggettività come essenza del diritto nel pensiero di Ayn Rand
Luca Moratal Roméu (Università di Bologna)
 
Ayn Rand e le parole perdute
Manuela Ceretta (Università di Torino)
 
Ayn Rand’s Atlas Shrugged: Rationally Defending, Defying, and Denying Utopia, Dystopia, and Neoliberalism
Shoshana Milgram Knapp (Virginia Tech)
 
Why Europe Needs Objectivism
Isidora Kolar (Ayn Rand Center)
 
Rand and Rothbard
David Gordon (Ludwig von Mises Institute)

 Il Convegno si svolgerà in dual mode. Per partecipare in presenza è necessario iscriversi al seguente indirizzo: annarita.gabellone@unisalento.it
L’accesso in Università sarà consentito solo in possesso di Green Pass.
 
Per collegarsi da remoto tramite piattaforma Teams cliccare QUI

Evento organizzato con il patrocinio dell’Istituto Bruno Leoni

oggi, 25 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni