8 novembre 2016
Cena Annuale
Alcatraz, Milano
Via Valtellina 25, Milano
19:30 - 00:30
    Premio Bruno Leoni 2016
    Alcatraz, Milano

    Alcatraz
    Via Valtellina 25, Milano

    Dal 2008, ogni anno l’Istituto Bruno Leoni attribuisce un “Premio Bruno Leoni”: dedicato al pensatore al cui magistero l’Istituto si richiama, e assegnato a insigni personalità.

    Il premio è destinato a figure eminenti che, attraverso un libro di recente pubblicazione oppure con il lavoro di una vita, abbiano contribuito a fare avanzare le idee della libertà individuale, del mercato, della libera concorrenza. Un Premio davvero particolare, in circostanze come quelle in cui stiamo vivendo: nelle quali la libertà d'impresa viene sempre più compressa, e ricette che si sono dimostrate storicamente fallimentari vengono inopinatamente “resuscitate”.

    A ricevere il “Premio Bruno Leoni” sarà Deirdre N. McCloskey, Distinguished Professor of Economics, History, English, and Communication alla University of Illinois at Chicago. McCloskey è uno dei maggiori economisti e storici dell’economia contemporanei. Nel corso di una lunga carriera scientifica, si è occupata di questioni assai diverse. Ma soprattutto, da alcuni anni a questa parte, ha riflettuto in profondità su come la società aperta e di mercato sia stata resa possibile grazie ai “valori borghesi”: a una infrastruttura culturale che ha spianato la strada allo sviluppo. Quest’anno, McCloskey ha pubblicato il terzo volume della sua trilogia dedicata al tema, Bourgeois Equality: How Ideas, Not Capital or Institutions, Enriched the World.

    Il Premio viene assegnato in occasione della cena annuale dell’Istituto.

    La cena annuale del “Premio Bruno Leoni” è una occasione per aiutare l’Istituto a proseguire nella propria opera, partecipando con l’acquisto di uno o più “tavoli” da dieci persone oppure un posto singolo. Quest’anno la cena si terrà a Milano, all’Alcatraz (via Valtellina 25), l’8 novembre 2016 a partire dalle ore 19.30.

    È possibile sostenere l’attività dell’Istituto sponsorizzando un tavolo alla cena. Ogni tavolo da dieci persone è acquistabile al prezzo di 3.500 euro (contributo liberale o, in caso di sponsorizzazione, 3.500 euro più Iva). Il posto singolo ha invece un costo di 350 euro. È un modo semplice ma significativo per dare un segno concreto di amicizia e di apprezzamento al lavoro dell’Istituto. Il ricavato della cena contribuisce a sostenere i programmi di “education” dell’Istituto: in special modo le “prime lezioni d’economia” nelle scuole superiori, che nell’anno scolastico 2015/2016 siamo riusciti a tenere a oltre 2700 studenti, confermando la continua crescita di questo progetto.
     
    Proprio oggi, quando l’impressione è di essere fra la Scilla del populismo e la Cariddi di un establishment rigidamente autoreferenziale, siamo convinti dell’importanza del lavoro dell’IBL.
     
     
    Photogallery 1
    Photogallery