Scuole libere anche in Italia: una proposta

L’adozione anche in Italia del modello delle scuole libere in Svezia, negli USA e nel Regno Unito renderebbe più dinamica e efficiente l’offerta formativa.


L’adozione anche in Italia del modello delle scuole libere presente in Svezia, negli USA e nel Regno Unito renderebbe più dinamica e efficiente l’offerta formativa.
Negli ultimi quindici anni, ogni governo ha pensato di riformare la scuola. La riforma ora in discussione è stretta tra la conservazione dell’esistente e tentativi di maggiore autonomia per gli istituti. Le difficoltà di una vera riforma della scuola dipendono anche dalla mancata volontà di andare oltre i confini di ciò che è dato per appurato: l’omogeneità dell’offerta formativa come garanzia di diritto all’istruzione. Le scuole libere potrebbero essere un modo per uscire da questi confini, senza sradicare la nozione comune dell’istruzione come diritto sociale.

Scuole libere anche in Italia: una proposta

Una Buona Scuola è una scuola più libera: l'esempio delle free schools condividi con questo commento
Adottare il modello scolastico di Svezia, USA e UK renderebbe più efficiente l’offerta condividi con questo commento
Free schools: case studies from Sweden, US and UK condividi con questo commento
oggi, 12 Luglio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni