Perché le compagnie aeree falliscono tutte d'estate?

Nel bilancio della compagnia c'è buco enorme, che verrà fuori in tutta la sua tragicità tra qualche mese


Con un buco di bilancio stimabile in 300 milioni di euro, Alitalia potrebbe essere sull’orlo del fallimento. A farne le spese rischia di essere ancora una volta il contribuente.

Il settore aereo non sta andando male negli ultimi anni e al contrario quasi tutte le grandi compagnie, chi più chi meno, vede dei margini positivi. A parte Eurowings, società del gruppo Lufthansa alle prese con la ristrutturazione e integrazione di AirBerlin, nessuno degli altri grandi vettori vede un margine operativo negativo. Solamente Alitalia, per ogni 100 euro di ricavi, registra costi operativi superiori a 113 euro al netto delle operazioni straordinarie. Alla luce dei dati disponibili si può stimare che Alitalia abbia incassato circa 750 milioni di euro relativi a viaggi durante il periodo estivo: Quanti soldi ha in cassa? Ormai meno di 500 milioni di euro, i soldi che rimangono dal prestito ponte e quindi dai contribuenti italiani. Questo significa che la compagnia ha già bruciato di fatto tutta la cassa (gran parte dei pagamenti relativi ai servizi si hanno dopo l’effettuazione del volo) e che è già sotto di quasi 300 milioni di euro. Un buco enorme che verrà fuori in tutta la sua tragicità a fine estate.

Perché le compagnie aeree falliscono tutte d'estate?

Per ogni 100 euro di ricavi, Alitalia ha costi operativi superiori ai 113 euro: tra le principali compagnie aeree europee è l'unica ad avere un margine negativo condividi con questo commento
Alitalia è al suo minimo storico. La sua quota di mercato nel traffico da e per l'Italia è l'8,1% condividi con questo commento
Alitalia ha bruciato tutta la cassa e potrebbe avere un buco stimabile in 300 milioni di euro. Con perdite superiori al 13% dei ricavi potrebbe essere sull'orlo del fallimento condividi con questo commento
oggi, 20 Luglio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni