OP 66. Regolamentazione, eccesso di regolamentazione e deregolamentazione

Le liberalizzazioni stanno cedendo il passo alla riregolamentazione: l’eccesso di regolamentazione, il limitato sviluppo della concorrenza e la lentezza della deregolamentazione attualmente costituiscono fonti di preoccupazione.


27 Maggio 2009

Argomenti / Diritto e Regolamentazione

Stephen Littlechild

scarica la ricerca integrale

Secondo Stephen Littlechild (Professore emerito presso la University of Birmingham), le liberalizzazioni stanno oramai cedendo il passo alla ri-regolamentazione.

Destano preoccupazione, infatti, l’eccesso di regolamentazione, il limitato sviluppo della concorrenza e la lentezza della deregolamentazione, che riflettono un ritorno alla vecchia economia del benessere. I regolatori non possono avere a disposizione le informazioni necessarie a pianificare i mercati, risultando dunque gravati di un eccessivo ed ingiusto onere.

OP 66. Regolamentazione, eccesso di regolamentazione e deregolamentazione

“Regolamentazione, eccesso di regolamentazione e deregolamentazione” di Stephen Littlechild condividi con questo commento
I passi da gambero sulle liberalizzazioni, il "ritorno alla vecchia economia del benessere" condividi con questo commento
The irrepressible inclination of politics to over-regulate condividi con questo commento
oggi, 20 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni