OP 63. Crocifissi su una croce di biomassa?

Le fonti rinnovabili non salveranno né l’ambiente, né l’economia americana. Non solo i presunti benefici economici e occupazionali sono inesistenti, ma anche dal punto di vista ecologico le cose sono più complicate di come sembrano.


Le fonti rinnovabili sono state investite dal Presidente Obama di un ruolo salvifico, sia nei confronti dell’ambiente che dell’economia americana, in quella che è stata definita Obamanomics energetica.

Ma, benché le energie rinnovabili abbiano un ruolo importante nell’approvvigionamento energetico, la realtà, sostiene Michael C. Lynch (Economista del MIT di Boston e Presidente della società SEER), è che troppo spesso ottengono una specie di passepartout dal punto di vista analitico, venendo accolte con entusiasmo da attivisti e politici, senza però una seria riflessione in merito ai loro costi o ai benefici, tipica delle grandi imprese private.

Il Presidente Obama ha individuato nelle rinnovabili la propria terra promessa. ma essa non verrà mai raggiunta. Si otterrà invece solo l’effetto di obbligare gli americani a pagare di più per l’energia e a utilizzare fonti meno efficienti, mettendo quindi in dubbio non solo i presunti benefici economici e occupazionali, ma anche quelli ecologici, campo nel quale le cose sono più complicate di come sembrano.

OP 63. Crocifissi su una croce di biomassa?

Obamanomics energetica, Lynch spiega perché non può funzionare condividi con questo commento
Ecco perché le fonti rinnovabili non salveranno né l’ambiente, né l’economia americana condividi con questo commento
Energy "Obanomics": no, you can't condividi con questo commento
oggi, 24 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni