Focus 99. Alitalia: Dodici mesi sono troppi

La privatizzazione di Alitalia sta diventando un vero, e costosissimo, teatrino. Sarebbe il caso di prendere atto che il sistema non è sostenibile e che le uniche vie realmente possibili sono una vendita in un'asta competitiva, oppure il fallimento.


È improbabile che Alitalia possa sopravvivere altri dodici mesi, in assenza di ulteriori aiuti pubblici.

La terza fase di privatizzazione è iniziata dunque con l’ennesimo spreco di risorse; forse verrà disinnescato il rischio liquidazione, ma solo grazie all’ennesimo salvataggio di Stato. La soluzione del governo purtroppo non va in direzione del mercato, ma in quella della distorsione del mercato con i soldi del contribuente.

La privatizzazione di Alitalia sta diventando un vero, e costosissimo, teatrino. Sono ormai due anni che si tenta invano di cedere la compagnia mantenendo intatte le logiche politiche e sindacali che l’hanno distrutta. Sarebbe il caso di prendere atto che il sistema non è sostenibile e che le uniche vie realmente possibili sono una vendita immediata in un’asta competitiva, oppure il fallimento.

Focus 99. Alitalia: Dodici mesi sono troppi

Privatizzazione di Alitalia, così sono stati buttati due anni, a spese dei contribuenti condividi con questo commento
Alitalia: la privatizzazione è un costosissimo teatrino condividi con questo commento
The privatization of Alitalia is an expensive drama condividi con questo commento
oggi, 29 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni