Focus 80. Quell'onere in più in bolletta

I recenti picchi del prezzo dell'elettricità registrati sulla borsa italiana e sui maggiori listini europei vanno attribuiti alla contraddittorietà delle politiche energetiche europee.


La combinazione tra gli incentivi alle fonti rinnovabili e la pressione sulla riduzione dei consumi crea le condizioni perché l’intermittenza delle prime determini momenti di scarsità e quindi aumenti repentini dei prezzi.

Si evidenzia anche la tensione tra l’aspirazione a creare un mercato europeo e la dimensione nazionale delle principali borse elettriche. Il punto è che l’Europa, a causa delle indecisioni e delle contraddizioni che l’attraversano, ha dato luogo a un sistema ibrido, né statalizzato né liberalizzato, il quale ripropone molti dei difetti dei monopoli pubblici senza catturare i benefici dei mercati concorrenziali.

Focus 80. Quell'onere in più in bolletta

Quell'onere in più in bolletta condividi con questo commento
La contraddittorietà delle politiche energetiche europee condividi con questo commento
The contradictory nature of energetic EU policies condividi con questo commento
oggi, 25 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni