Focus 210. Windjet: I motivi della caduta siciliana

Il fallimento di Windjet era prevedibile: il piano di salvataggio per mezzo di Alitalia non era percorribile fin dall’inizio. Forse l’ENAC e il Governo hanno spinto troppo per una soluzione tutta italiana, senza averne le capacità


Sono quattro le motivazioni contingenti del fallimento di Windjet: la crisi economica, l’alto prezzo del petrolio, la concentrazione del mercato, la crescita delle grandi compagnie low cost. L’acquisizione da parte di Alitalia era sostanzialmente impossibile sia per ragioni Antitrust, sia perché il vettore di bandiera non poteva accollarsi ulteriori perdite nell’attuale congiuntura. Tuttavia, se l’Enac sapeva della situazione delicata da oltre un trimestre, non si capisce perché non abbia ritirato la licenza o dato quella temporanea alla compagnia siciliana.

Forse l’Enac e il Governo hanno spinto troppo per una soluzione tutta italiana, senza tuttavia averne le capacità: ancora una volta, come nel caso della vecchia Alitalia, l’ENAC ha fatto poco il regolatore e forse è entrato un po’ troppo nella partita.

Focus 210. Windjet: I motivi della caduta siciliana

Perché Windjet è fallita condividi con questo commento
Windjet: i motivi della caduta siciliana condividi con questo commento
The collapse of “Windjet” was foreseeable: here’s why condividi con questo commento
oggi, 15 Luglio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni