Focus 196. Salva il clima, privatizza l’acqua


6 Dicembre 2011

Argomenti / Ambiente e Energia , Diritto e Regolamentazione , Politiche pubbliche

Lucia Quaglino

Carlo Stagnaro

Direttore Ricerche e Studi

scarica la ricerca integrale

Il rapporto McKinsey sulle sfide ambientali presentato al meeting sul clima di Durban mette in evidenza l’importanza dei guadagni di produttività nel settore idrico. Anche l’Italia deve fare molti passi in questo senso.
Occorre, nonostante i risultati referendari di giugno, garantire la piena copertura dei costi (inclusi quelli di investimento) attraverso la tariffa, affidare la gestione del servizio tramite gare, come richiesto dal diritto comunitario, allo scopo di contenere l’estrazione di rendite monopolistiche, garantire una governance credibile, capace di fornire informazioni chiare che consentano ai cittadini la piena comprensione delle politiche idriche sulla base di criteri il più possibile oggettivi, anziché politici ed ideologici, e infine privatizzare tutti i soggetti coinvolti nel business.

Focus 196. Salva il clima, privatizza l’acqua

La migliore risposta alle sfide ambientali? Produttività ed efficienza condividi con questo commento
Salva il clima, privatizza l’acqua condividi con questo commento
The best way to tackle today’s environmental challenges? Productivity and efficiency condividi con questo commento
oggi, 22 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni