Focus 183. Vendere l’acqua è davvero come vendere la mamma?

Le esperienze europee di gestione pubblica o privata – e di passaggio da un modello all’altro – non supportano alcuna conclusione coerente con l’idea che il privato sia un cattivo gestore.


È vero che Parigi e Berlino dimostrano che far entrare i privati nella gestione del servizio idrico equivale a vendere la mamma? Sono tre i principali modelli oggi applicati: la gestione delegata francese, quella pubblica tedesca e il monopolio privato e regolato inglese.

Ciò porta a due conclusioni: le esperienze europee di gestione pubblica o privata, e il passaggio da un modello all’altro, non supportano alcuna conclusione coerente con l’idea che il privato sia un cattivo gestore; inoltre, quello che nessuno dei modelli citati mette in discussione è che tutti i costi del servizio (inclusi i costi di capitale) debbano essere coperti dalla tariffa.

Focus 183. Vendere l’acqua è davvero come vendere la mamma?

Acqua pubblica o "privata"? Come funziona all'estero condividi con questo commento
“Vendere l’acqua è davvero come vendere la mamma? I casi francese, tedesco e inglese” condividi con questo commento
The out sourcingof water resource management to private company is not a blasphemy condividi con questo commento
oggi, 24 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni