Focus 163. Tirrenia, l’Alitalia dei mari

Tirrenia deve essere privatizzata, lo dice il Governo, lo impongono le direttive comunitarie e il mercato. Ma la “privatizzazione” di Tirrenia sarà probabilmente un’occasione persa: è possibile che la privatizzazione non arrivi a termine


Proprio in questi giorni si sta procedendo alla “privatizzazione” di Tirrenia, società pubblica attiva nel cabotaggio.

Per l’Istituto Bruno Leoni, si tratta di un’occasione persa: visto il modo in cui il processo viene gestito, è possibile che la privatizzazione non arrivi a termine, o si risolva nel passaggio da mani pubbliche ad altre mani pubbliche.

Secondo l’Istituto, Tirrenia deve essere privatizzata. Lo dice il Governo, lo impongono le direttive comunitarie e il mercato: non ha senso mantenere in vita, grazie alle sovvenzioni di equilibrio (cioè gli aiuti di Stato), una società che opera in un settore che di fatto è già liberalizzato. Tuttavia, così com’è, questa privatizzazione difficilmente arriverà in fondo, anche perché l’ipotesi di una nuova gara è sempre più reale.

Focus 163. Tirrenia, l’Alitalia dei mari

La “privatizzazione” di Tirrenia sarà probabilmente un’occasione persa condividi con questo commento
Tirrenia, l’Alitalia dei mari condividi con questo commento
The troubled privatization of Tirrenia condividi con questo commento
oggi, 20 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni