Focus 128. Alitalia-Trenitalia: collusione intermodale?

La proposta di un biglietto integrato treno/aereo solleva gravi dubbi sul rischio di collusione tra due monopolisti.


3 Aprile 2009

Argomenti / Politiche pubbliche

Andrea Giuricin

scarica la ricerca integrale

Trenitalia a oggi è l’unico operatore monopolista nel servizio ferroviario passeggeri ad alta velocità, mentre Alitalia è ancora un’azienda oligopolista per molte destinazioni intercontinentali. Quindi, l’offerta integrata riguarderebbe per Alitalia una parte di business scarsamente liberalizzata, mentre per Trenitalia riguarderebbe l’alta velocità dove attualmente opera da monopolista.

Poiché Trenitalia sopravvive grazie ai sussidi pubblici, non si capisce perché i cittadini italiani debbano pagare non solo come consumatori con l’esistenza di due monopolisti, ma anche come contribuenti, dovendo sussidiare maggiormente il trasporto ferroviario, nel caso in cui aumentasse l’offerta di Trenitalia.

Focus 128. Alitalia-Trenitalia: collusione intermodale?

Alitalia e Trenitalia insieme per un'offerta imbattibile: è questo il problema... condividi con questo commento
“Alitalia-Trenitalia: collusione intermodale?” @AndreaGiuricin condividi con questo commento
When a monopolist and an oligopolist agree, don’t trust them condividi con questo commento
oggi, 28 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni