Michael Oakeshott

Michael Oakeshott (1901-1990) è stato tra i maggiori filosofi politici del Novecento. Per molti anni docente di Scienza politica alla London School of Economics, è stato il massimo interprete del pensiero conservatore nel secondo dopoguerra. Oltre a Rationalism in Politics and Other Essays (1962), le sue principali opere sono Experience and Its Modes (1933), On Human Conduct (1975), On History and Other Essays (1983) e The Politics of Faith and the Politics of Skepticism (apparso postumo nel 1996).

oggi, 25 Luglio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni