Papola, un rapper per i liberisti

La cena del ventennale dell'Istituto Bruno Leoni

6 Novembre 2023

L'Economia – Corriere della Sera

Argomenti / Teoria e scienze sociali

L’Istituto Bruno Leoni compie vent’anni. Un anniversario speciale che il think tank liberale-liberista fondato e diretto da Alberto Mingardi celebra questa sera a Milano al Talent Garden premiando un ospite speciale. Non un economista, ma un rapper. Il Premio Bruno Leoni verrà consegnato infatti a John Papola, produttore televisivo che ha messo in rap il dibattito fra Keynes e Hayek sulle cause del ciclo economico. I suoi due rap a tema “economico” sono stati visti da milioni di persone su YouTube e hanno fatto più educazione economica di base di legioni di professori. Per l’occasione il rap è stato tradotto in italiano e sarà cantato questa sera da due rapper milanesi. Ad ascoltarli, tra gli altri, Gabriele Albertini, Roberto Burioni, Ferruccio De Bortoli, Gianni Ferrari, Francesco Giavazzi, Renato Mannheimer, Angelo Panebianco, Francesca Pasinelli, Marco Bentivogli, Galeazzo Bignami, Luigi Marattin e Licia Ronzulli.

da L’Economia del Corriere della Sera, 6 novembre 2023

oggi, 20 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni