La prudenza ci aiuterà anche contro l'inflazione

La Legge di bilancio ha iniziato il suo iter parlamentare e non mancano le critiche. Intervista a Nicola Rossi

30 Novembre 2022

Il Sussidiario

Argomenti / Politiche pubbliche

La Legge di bilancio ha iniziato il suo iter parlamentare e a mostrare insoddisfazione non ci sono solo le opposizioni, ma anche i sindacati e Confindustria, il cui Presidente Bonomi ha parlato di una manovra senza visione. Giorgia Meloni, intervistata dal Corriere della Sera, ha spiegato, invece, che “avevamo poche risorse e abbiamo deciso dove concentrarle. Emergono priorità e una visione: crescita economica e attenzione al lavoro, a partire dalla messa in sicurezza del sistema produttivo a fronte del caro energia”.

Secondo Nicola Rossi, professore di Economia politica all’Università di Roma Tor Vergata e membro del cda dell’Istituto Bruno Leoni, «a un mese dall’insediamento del Governo e a poche settimane dalla scadenza per consegnare la Legge di bilancio in Europa, credo che onestamente non fosse né prevedibile, né possibile fare diversamente o meglio di quanto è stato fatto».

Continua a leggere su ilSussidiario.net

oggi, 29 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni