dove Evento ONLINE via ZOOM

ore 18:00 - 19:30


Intervengono

Maria Blanco
Profesora de Historia e Instituciones Economicas, Universidad CEU-San Pablo

Alberto Mingardi
Direttore generale, IBL e professore associato di Storia delle dottrine politiche, Università IULM

Loris Zanatta
Professore ordinario di Storia e istituzioni delle Americhe, Università di Bologna

15 Dicembre 2021

In memoria di Antonio Escohotado


dove Evento ONLINE via ZOOM,

ore 18:00 - 19:30


Intervengono

Maria Blanco
Profesora de Historia e Instituciones Economicas, Universidad CEU-San Pablo

Alberto Mingardi
Direttore generale, IBL e professore associato di Storia delle dottrine politiche, Università IULM

Loris Zanatta
Professore ordinario di Storia e istituzioni delle Americhe, Università di Bologna


Webinar con Maria Blanco, Alberto Mingardi e Loris Zanatta

Si partecipa al webinar cliccando sul link: bit.ly/escohotado-ibl

Per l’accesso via Zoom – webinar ID: 821 8677 5881 / password: ibl
Il webinar verrà inoltre trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dell’Istituto Bruno Leoni

Antonio Escohotado (Madrid, 1941-Ibiza, 2021) è stato tra il 1983 e il 2013 professore di filosofia e metodologia delle scienze sociali nella facoltà di scienze politiche e sociologia dell’UNED. E’ stato autore di due opere fondamentali. I nemici del commercio [Los enemigos del comercio, 2008-2017], una storia morale della proprietà. Opera monumentale in tre volumi, in cui Escohotado dimostra come nel corso dei secoli – da Sparta ai giorni nostri – molti dei mali che hanno caratterizzato la storia umana sono derivati dall’interferenza nei confronti del libero scambio tra privati. In quest’opera, l’autore produce così una difesa della società basata su accordi volontari tra individui responsabili. La storia generale delle droghe [Historia general de las drogas, 1989], anch’essa in tre volumi, è invece secondo molti il più importante trattato mai scritto sulle sostanze psicoattive, in cui Escohotado affronta il tema del proibizionismo statale, definendolo come uno dei grandi mali del nostro tempo, poiché persegue crimini senza vittime e alimenta la criminalità organizzata.

oggi, 22 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni