dove Istituto Bruno Leoni
Piazza Castello 23, Milano

ore 18:00 - 19:30


Argomenti / Economia e Mercato , Teoria e scienze sociali


Insieme all’autore intervengono

Nicola Iannello
Senior fellow dell’IBL)

Diana Thermes
Professoressa di Storia del pensiero politico europeo all’Università di Roma Tre)

 

Introduce e coordina

Alberto Mingardi
Direttore generale dell’IBL e professore di Storia delle dottrine politiche allo IULM

19 Gennaio 2023

Ayn Rand


dove Istituto Bruno Leoni,Milano

ore 18:00 - 19:30


Argomenti / Economia e Mercato , Teoria e scienze sociali


Insieme all’autore intervengono

Nicola Iannello
Senior fellow dell’IBL)

Diana Thermes
Professoressa di Storia del pensiero politico europeo all’Università di Roma Tre)

 

Introduce e coordina

Alberto Mingardi
Direttore generale dell’IBL e professore di Storia delle dottrine politiche allo IULM


Presentazione del libro di Stefano Magni

È possibile partecipare all’evento anche nella stanza virtuale Zoom cliccando sul link: bit.ly/rand-libro-ibl. Per l’accesso da app o sito web – webinar ID: 822 9809 4571 / password: ibl. La diretta streaming verrà inoltre trasmessa sulla pagina Facebook dell’IBL.

IL LIBRO

Cresciuta nella Russia zarista e in seguito emigrata negli Stati Uniti, Ayn Rand (1905-1982) è stata una delle principali protagoniste della rinascita dell’individualismo nella cultura contemporanea.

Nata Alisa Rosenbaum a San Pietroburgo, dopo essere fuggita negli Usa – dove assunse lo pseudonimo di Ayn Rand – si dedicò prima al cinema, poi alla letteratura e infine alla filosofia. Con il romanzo La rivolta di Atlante (1957) fece innamorare di sé e della sua visione del mondo una generazione di americani. Il suo pensiero filosofico venne sistematizzato negli anni Sessanta prendendo il nome di «Oggettivismo»: alla base vi è l’idea che la realtà sia oggettiva e possa essere compresa – non creata – dalla nostra mente, attraverso l’uso della ragione.

Nello stesso tempo, tale filosofia accorda all’individuo la massima libertà possibile, in quanto «diritto naturale», e relega lo Stato al ruolo di «guardiano notturno». Questo volume è un primo e sintetico invito alla lettura della vasta opera narrativa e filosofica di Ayn Rand, una pensatrice troppo spesso trascurata e snobbata, ma indispensabile per comprendere i mali del nostro tempo – che anticipò con straordinaria lungimiranza – e le soluzioni, originali e mai scontate, per uscirne.

oggi, 18 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni