Da Einaudi, un regalo speciale a tutti i “Produttori”

Il nostro è un Paese dove molto è stato e viene fatto, ogni giorno, da imprenditori grandi, piccoli e medi.

Ma in quanti glielo riconoscono?


31 Maggio 2024

Istituto Bruno Leoni

IBL

Argomenti / Economia e Mercato

Migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli.

Chi fa impresa in Italia combatte quotidianamente con una burocrazia che sembra pensata per trasformare ciò che è facile in difficile e ciò che è difficile in impossibile. Mentre la società, i suoi connazionali, danno per scontata la ricchezza creata dalle imprese e vedono in chi l’ha prodotta uno sfruttatore fino a prova contraria.

Per molti anni, chi produce, in Italia, ha potuto sentire vicina la voce del primo Presidente della Repubblica eletto dal Parlamento, Luigi Einaudi. In tante botteghe e negozi di tutt’Italia campeggiavano alcune sue parole, prese dalla dedica che aveva scritto all’impresa dei Fratelli Guerrino nel 1960. 

È un manifesto in poche righe. Chi lo appendeva nella propria bottega, nel proprio negozio, nel proprio studio, nella propria officina, per anni, cercava conforto in quelle parole e faceva un piccolo atto d’orgoglio.

 “Migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli. È la vocazione naturale che li spinge; non soltanto la sete di guadagno. Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno

Luigi Einaudi


L’Istituto Bruno Leoni vuole quindi festeggiare il centocinquantesimo anniversario dalla nascita di Luigi Einaudi non con grandi celebrazioni, ma facendo un regalo speciale a tutti i “produttori”
Abbiamo realizzato, con una grafica che rende omaggio alla grande tradizione manifatturiera italiana, una nuova targa con la dedica di Einaudi all’impresa dei Fratelli Guerrino.

Ne regaleremo una a chiunque la voglia
 – a una sola condizione.
Che la appendiate nel vostro ufficio, nel vostro negozio e nella vostra azienda e che vi fotografiate con essa, postando poi la fotografia sui social, taggando IBL e aggiungendo l’hashtag #impreseeinaudiane. 

Per richiedere la targa, potete cliccare QUI e compilare il form con i dati richiesti.
Le spedizioni avverranno a partire da due giorni lavorativi dall’inoltro della richiesta.

È un piccolo omaggio a chi sostiene, sulle sue spalle, questo nostro Paese e all’italiano che più aveva compreso e spiegato il valore dell’impresa e della concorrenza. 


Ascolta il pensiero di Luigi Einaudi dalle sue stesse parole
Newsletter banner 240323 002

Dalla penna del Presidente è il podcast IBL che ripercorre il pensiero di Einaudi attraverso i suoi scritti più brillanti. Scelti e commentati per voi dagli studiosi dell’Istituto Bruno Leoni

Scopri di più su Luigi Einaudi

Einaudi orange

Serena Sileoni
Einaudi, il liberale che odiava gli slogan
La Stampa – 26 marzo 2024


Alessandro Gnocchi
Recuperiamo la lezione liberale di Einaudi
Il Giornale – 25 Marzo 2024

Lettura 10

Carlo Lottieri
La lezione di Einaudi sul titolo di studio
La Provincia – 20 Febbraio 2024

oggi, 15 Luglio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni