Dal Governo i primi segnali per rassicurare i mercati

Intervista a Nicola Rossi

10 Ottobre 2023

Il Sussidiario

Argomenti / Politiche pubbliche

Lo spread staziona ormai sopra i 200 punti base e, intervistato dal Financial Times nel fine settimana, Ignazio Visco ha detto di non ritenere “ci sia in atto una speculazione contro il Paese, è fondamentalmente una preoccupazione per il tasso di crescita potenziale a lungo termine dell’economia”. Il Governatore uscente della Banca d’Italia ha, quindi, invitato il Governo a rassicurare i mercati, “in primo luogo con una visione del piano di crescita a lungo termine, e in secondo luogo con l’azione a breve e medio termine sugli squilibri fiscali”. Secondo Nicola Rossi, Professore di Economia politica all’Università di Roma Tor Vergata e membro del cda dell’Istituto Bruno Leoni, Visco ha «perfettamente ragione» e, guardando al livello dello spread e del rendimento del Btp decennale, aggiunge: «Credo che tutti siamo consapevoli del fatto che è e rimane una situazione delicata».

continua a leggere sul Sussidiario.net

oggi, 28 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni