Conta il risultato

Sull'obbligo vaccinale c'è l'ennesimo dibattito moralista e irrazionale

23 Novembre 2021

Linkiesta

Argomenti / Teoria e scienze sociali

La crisi è anche una retorica. Una delle eredità più evidenti della prima pandemia avvenuta sotto le luci di una società dove l’informazione è capillare e costante è la drammatizzazione di ogni cosa che accade. Ogni evento assume proporzioni epiche e viene raccontato come una lotta fra bene e male, con rapida identificazione del male.

Solo così, cioè con un dibattito evidentemente e studiatamente non razionale, si spiega l’escalation della discussione su Green Pass e obbligo vaccinale. Che, non a caso, si tiene alla larga da qualsiasi considerazione su ciò che sarebbe utile e prudente per sfiorare tutte le corde dell’indignazione e del senso di giustizia.

continua a leggere su Linkiesta

oggi, 24 Maggio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni