Ambientalisti sotto un trattore

L'attacco degli agricoltori al Green deal lascia gli ecologisti smarriti


8 Febbraio 2024

Il Foglio

Carlo Stagnaro

Direttore Ricerche e Studi

Argomenti / Diritto e Regolamentazione Politiche pubbliche

E’ difficile dire se quelle tra i movimenti ambientalisti e proteste degli agricoltori siano più relazioni pericolose o una sindrome di Stoccolma. Fatto sta che le principali organizzazioni verdi faticano a prendere le distanze dalle proteste di questi giorni, nonostante le rispettive piattaforme politiche siano assai diverse, soprattutto sulle questioni climatiche. Sul piano dei metodi è anche comprensibile, dato che il movimento ecologista ha sdoganato e legittimato i blocchi stradali e le vernici sui monumenti, ma sul piano del merito la contrapposizione dovrebbe essere netta. Perché la protesta degli agricoltori è, poco prima delle elezioni europee, il colpo più duro ed efficace alle politiche green dell’Unione europea.

Continua a leggere sul Foglio.it

oggi, 24 Luglio 2024, il debito pubblico italiano ammonta a il debito pubblico oggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Istituto Bruno Leoni