È domani la fine del mondo
Per salvarci dovremmo diventare come i paesi più “virtuosi”: Malawi, Afghanistan, Haiti, Congo e Bangladesh
A che ora è la fine del mondo? Non lo sappiamo ma – ci avverte il Footprint Network, una rete di organizzazioni ecologiste ed enti pubblici e di ricerca – la data è domani. Il 21 agosto 2010, infatti, è l’“Earth Overshoot Day”. Spiegano: “Oggi l’umanità usa l’equivalente di 1,3 pianeti ogni anno. Ciò significa che oggi la Terra ha bisogno di un anno e quattro mesi per rigenerare quello che usiamo in un anno”. Scenari “alquanto ottimistici” suggeriscono che, se non cambieremo strada, “entro il 2050 avremo bisogno dell’equivalente di due pianeti per il nostro sostentamento”.

Con rispetto parlando, sono ragionamenti senza senso, per ragioni teoriche e per ragioni metodologiche. Le ragioni teoriche derivano dal fatto che è ridicolo considerare come dato lo stock di risorse che il globo ci mette a disposizione: le risorse non vengono solo “consumate” dall’uomo, vengono anche “create”, nel senso che il progresso tecnologico trasforma in risorse quello che prima era polvere (quanto valeva un barile di petrolio, prima della rivoluzione industriale?). C’è, poi, una divertente questione metodologica. La stima bizzarra sul fatto che consumiamo un pianeta virgola tre nasce dal “Living Planet Report” del Wwf, che valuta l’“impronta ecologica” delle attività umane secondo una serie di parametri più o meno discutibili. I risultati parlano da soli: i cinque paesi più “virtuosi” sono Malawi, Afghanistan, Haiti, Congo e Bangaldesh. I cinque nemici pubblici numero uno sono Emirati Arabi, Stati Uniti, Kuwait, Danimarca e Australia.

Sarà un caso, ma i criteri scelti fanno sì che i paesi più poveri e disgraziati siano promossi a pieni voti. Sarà un altro caso, ma i povericristi migrano dai “paradisi” verso gli “inferni”. Delle due l’una: o sono tutti scemi, o è bacato chi – giocando al computer in un comodo ufficio di Washington, DC – confonde l’ecologia con la miseria.

Da Il Foglio, 20 agosto 2010
Privacy Policy
x