leoni blog
di Serena Sileoni
La strada della legge annuale della concorrenza è appena iniziata: per quanto autorevole nella fonte, il percorso che la porterà a diventare un provvedimento vincolante è ancora lungo. E incerto. L’attenzione e l’analisi che l’Istituto Bruno Leoni gli ha dedicato tengono conto, naturalmente, del fatto che il testo potrà perdersi per i rami parlamentari, uscirne … Continue reading »
di Oscar Giannino
Poiché le cronache italiane non risparmiano episodi di corruzione anche nell’amministrazione tributaria, il direttore dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi ha ieri scritto a tutti i suoi dipendenti, annunciando un’iniziativa che farà discutere. Verrà aperta una casella elettronica criptata, attraverso la quale i dipendenti potranno segnalare attività illegali all’interno del proprio ambiente lavorativo, venendo comunque tutelato … Continue reading »
di Guest
Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, da Gemma Mantovani. Ci sono i cosiddetti stati canaglia, quegli Stati considerati una minaccia per la pace mondiale. E ci sono le partecipate canaglia, una minaccia alla legalità nel nostro paese. Il tema dell’infiltrazione in gare ed appalti della criminalità organizzata è di grande attualità. Ma non è un argomento solo … Continue reading »
Concorrenza: c’è ancora tanta strada da fare. Non solo per la legge annuale
La doppia morale di Tsipras
Un anno di attese
Una legge di stabilità da manuale. Se non fossimo in Italia
«Basta pessimismo, la democrazia non è stanca. Sono i totalitarismi a retrocedere ovunque»
  • tutti
  • energia
  • welfare
  • liberismo
  • mercato
EDITORIALE
La proposta del governo rischia di introdurre un meccanismo cieco e arbitrario
comunicati
Anche quest’anno, il Lauder Institute della University of Pennsylvania ha pubblicato il suo “Global Go To Think Tank Index Report”, risultato di una vasta ricerca condotta precipuamente fra i rappresentanti di 6.618 think tank censiti in tutto il mondo
Passaparola dal 4 dicembre fino al 19 gennaio 2015. Per te un ebook in omggio
studi
Bisogna ancora rimuovere gli ostacoli che continuano a frapporsi al corretto dispiegamento del gioco della concorrenza, a beneficio degli artisti e dell’industria culturale
Dietro alle polemiche sull’apertura del mercato dei farmaci “non essenziali” a parafarmacie e corner GDO sembrano celarsi non rischi per la salute pubbliche, quanto piuttosto rendite di posizione
I servizi postali, in teoria, dovrebbero essere completamente liberalizzati. Eppure, permangono privilegi in capo all’ex monopolista
Privacy Policy
x